Un libro per raccontare i crimini di Am Spielgrund

Am Spielgrund, la clinica degli orrori a Vienna dove furono uccisi 800 bambini tra il 1940 e il 1945.

Il romanzo I prescelti dello scrittore svedese Steve Sem-Sandberg ripercorre la storia degli ottocento bambini uccisi nella clinica viennese Am Spielgrund, nell’ambito del programma nazista di “eutanasia” dei disabili e delle “vite indegne di vivere”.

Leggi di più sulla storia di un crimine a lungo dimenticato e di un libro che occorre leggere.

>>Leggi

 

I Lebensborn, le cliniche di maternità create dai nazisti per allevare la “razza ariana” perfetta

>> Vai all’approfondimento qui

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi